Madman – Ludovico

Ludovico, singolo del album “MM v. 3” del nostro caro Madman, questo album esordisce con una track list e dei feat fuori dal comune, un ottima scelta dei feat soprattutto quelli partenopei e ottime canzoni, album hit del 2019? chi lo sa!
ecco a voi il testo di “Ludovico”

Madman – Ludovico

Mordo sulla traccia come un Pitbull
Lascio la mia traccia come un big foot
Tu resti bianco in faccia tipo un ictus
Flow stretto tipo fascia su due big boobs
Flow fresco rimo freddo, igloo
Big booty tipo Apple, Tim Cook
Il mio stile è meglio tipo iPhone6
Sono quello vero tu fai il cosplay
Tutti sanno che ora M c’è da un tot
La mia merda è al top
Da 10 anni in escalation è un escalade
Tu sei un’escargot
Rappresento solo chi da zero sale primo
Chi non si rassegna segna punti al tabellino
4 Jordan limited in camerino
Ho un muro di sneakers che sembra Berlino
M è tipo due pippotti, senti che botta
Dieci grammi sono Totti, venti Perrotta
Fissa per la pussy tipo Deadpool
Puoi provarci, non mi fotti, vedi che sorca
Non è questione di gusti, siamo il best crew
Dacci i tuoi lingotti, vedi che svolta
Tanta Roba è una fortezza tipo Grayskull
Nella vita vera mica Facebook
A Milano carta canta, verba volant
Perciò quando vado in banca la mia merda vola
Perciò brucio questi soldi forte a cento all’ora
Perciò anche se ho fatto i soldi fra taccheggio ancora
Prima dicevo non posso, troppo brutto
Ora che entro nel negozio, compro tutto
Entro in banca che mi chiamano signor Botrugno
Fra’ c’avevo il braccio corto ma anche l’occhio lungo
Spacca fra’, spacca frà’ (bella Rik Rox)

So rappare lento oppure very fast
Quando suono ho l’ansia come per il test
Asociale ma famoso, penitenza
Merda bipolare fratè Kanye West
Tipo sono sotto qualche influsso demoniaco
Ma se passo applaudono alla mia eminenza
Copi questo flusso ma sembri celiaco
Ho pane per i tuoi denti fratè resti senza
Fratè sono super vero
Ho comprato un Q3 nero
Sto pimpando già lo stereo
Zero faro giallo, allo xeno
Macchina tedesca per forza
Spacca come Würstel e Crauti
Fra’ giravo a Roma nella puzza degli auti
Ora M è come Ludovico Einaudi (UH!)

Share:

Rispondi

Free Edit by OArts
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: